A Ginevra verrà presto introdotta una vignetta antinquinamento per tutti i veicoli



Menu lingue

A Ginevra verrà presto introdotta una vignetta antinquinamento per tutti i veicoli

Pubblicato il 20.11.2019

A partire dal 15 gennaio 2020, tutti i veicoli in circolazione nel centro di Ginevra dovranno essere muniti di una vignetta antinquinamento, denominata «Stick’Air». Questo perché se i valori relativi alle polveri sottili e alle emissioni di sostanze che impoveriscono lo strato di ozono sono troppo elevati, determinati veicoli non potranno più circolare a Ginevra. Per questo tutti i veicoli dovranno essere provvisti di un bollino adesivo. In tal modo, il Consiglio di Stato ginevrino adotta una misura che rappresenta una «prima assoluta» in Svizzera. Si applicherà un termine di transizione fino al 31 marzo 2020. In base ai valori di emissioni, i bollini avranno i colori verde, viola, giallo, arancione, rosso o grigio.

Importante: questa misura vale anche per i veicoli extracantonali e stranieri!

L’adesivo ginevrino «Stick’AIR» si può acquistare al costo di cinque franchi, deve essere apposto in modo ben visibile sulla parte interna del parabrezza ed è valido fino al termine della vita del veicolo. In caso di infrazione, verrà applicata una multa di 500 franchi.

A dicembre 2019 sarà possibile ordinare la vignetta «Stick’AIR» presso l’ufficio della circolazione di Ginevra; altri punti vendita verranno resi noti dal Cantone di Ginevra all’inizio del 2020. Maggiori informazioni sono disponibili su: https://www.ge.ch/stick-air-circulation-differenciee.

Fonte: www.ge.ch